Venerdì, 03 Novembre 2017 15:37

Un binomio perfetto: Arbitro e Magistrato! In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

E' proprio cosi, non si poteva volere di più!

Un binomio incredibile che inorgoglisce la Sezione di Castellammare di Stabia, la stessa città delle Acque, oltre che i singoli associati, il Consiglio e, il Presidente Rodolfo Di Vuolo. “Un risultato incredibile, qualcosa che va oltre ogni aspetto associativo”– così nel suo intervento il Presidente della Sezione.

Un associato della Sezione di Castellammare di Stabia, Criscuolo Josè, è risultato vincitore all’ultimo concorso in Magistratura. Alla riunione sezionale di Venerdì 27 Ottobre, la sezione tutta, alla fine della R.T.O., ha dimostrato, con un caloroso abbraccio, il giusto tributo ad un proprio associato, premiato alla presenza di una sala gremita. In attesa di nomina Josè, 30 anni, laureato in Giurisprudenza, ha svolto pratica forense presso l’Avvocatura Distrettuale di Stato, in Napoli, per poi affrontare il ciclo di due anni di studi, della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali. Arbitro dall’Aprile 2004, a disposizione dell’OTS, vanta presenze fino alla seconda categoria. “Un ragazzo umile e disponibile, cultore del diritto e del regolamento del giuoco del calcio”- così, nel suo intervento, il componente del consiglio Sezionale, designatore dell’OTS, Minichino Giuseppe. – “A Josè mi lega una profonda amicizia, passione e percorso di studi. Insieme abbiamo affrontato il corso arbitri, sono davvero orgoglioso di essere suo amico”.In attesa di nomina e di altri due anni di pratica da Magistrato, questa volta presso un capoluogo di provincia, nonché Corte di Appello, a Josè, la sezione tutta non può augurare, che un glorioso e serio impegno professionale.

Letto 794 volte
Back to Top