Venerdì, 01 Luglio 2022 16:13

Stagione di successi per la sezione arbitri: il bilancio di fine stagione della storica sezione arbitrale In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

A cura di Camillo Amarante

 

Termina un’altra stagione sportiva, quella 2021/2022, per gli arbitri della sezione di Castellammare di Stabia guidata dal presidente Giuseppe Scarica.

 

 Una stagione che vede raccogliere grandi soddisfazioni alla sezione stabiese che, vedrà ben quattro associati promossi alla Commissione Arbitri di serie  D: l’Arbitro Nicola Valcaccia e gli assistenti Camillo Amarante, Davide Eliso e Vincenzo Ferrara che andranno ad aggiungersi ai confermati Raffaele Gallo, Antonio Liotta, Michele Coppola, Domenico Mascolo e Francesco Longobardi, tutti confermati nell’organico di serie D.

 

Per tutti loro è stato un campionato esaltante durante il quale sono riusciti a brillare mettendo in mostra il loro talento e raccogliendo i frutti del duro lavoro svolto durante tutto l’arco del campionato. Significativo il loro impiego nelle fasi più delicate dei playoff regionali.

 

La sezione stabiese vanterà anche l’anno prossimo un assistente arbitrale in serie A, Rodolfo Di Vuolo, mentre spetterà a Francesco Carrione e Giuseppe Cesarano, portare in alto i colori stabiesi nel difficile campionato di Serie C.

 

Salutano, invece, l’organico di CAN C Marco Acanfora e Michele Somma per limiti di permanenza dopo aver portato con orgoglio il nome della sezione di Castellammare in tutta Italia. Ritenuti, rispettivamente, arbitro e assistente di assoluta affidabilità hanno diretto gare di cartello durante il campionato arrivando a dirigere match cruciali anche per l’andamento dei playoff e play out di categoria.

 

Anche la Can5 ha visto primeggiare gli arbitri stabiesi con i debutti alla categoria superiore di Raffaele Buonocore, Rosario Faiella, Liberato Schettino, Bartolomeo Santarpia e Bruno Barbato.

 

Un anno impegnativo ma ricco di appuntamenti quello della sezione stabiese a settembre,  si è tenuto il primo raduno OTS presso l’Hotel dei Congressi di Castellammare di Stabia che ha visto impegnati anche gli arbitri ed osservatori impegnati nei campionati giovanili. Il corso arbitri ha visto entrare nella famiglia di fischietti stabiesi 39 neo arbitri, tutti giovanissimi, la maggior parte dei quali ha già debuttato nei campionati provinciali.

 

Un lavoro sinergico portato avanti dal consiglio sezionale con l’esperienza di Oreste Alfano, Franco Dell’Amura, Antonio Pace, Nello Sorrentino e Francesco D’apice, con il supporto degli organi tecnici regionali, Vincenzo Di Maio e Giuseppe Minichino e con l’aiuto delle istituzioni locali, in particolare il comune di Santa Maria la Carità, che ha messo a disposizione degli arbitri l’impianto sportivo comunale per gli allenamenti.

 

Da oggi, la sezione si concentra sulla programmazione della prossima stagione che vedrà il raggiungimento del traguardo dei 90 anni di attività sul territorio. Novanta anni passati a formare giovani e meno giovani, al rispetto del regole e del prossimo che ne fanno una delle associazioni più longeve del territorio stabiese.

Letto 152 volte Ultima modifica il Venerdì, 01 Luglio 2022 18:50
Back to Top